Archive for the 'life' Category

Ci sono persone che non cambiano mai

Le persone si adattano all’ambiente che le circonda, alla propria situazione economica, alla propria carriera. Le persone cambiano, in meglio o in peggio, durante la propria vita a causa dello snocciolarsi dei giorni. Tutti cambiano, anche io sono cambiato e cambierò. C’è qualcuno però, che non cambia mai, che si diverte a fare le stesse cose per tutta la vita, come se fosse sempre un cattivo ragazzo che racconta sempre le stesse storie.

Grazie AC/DC!

Non vedo l’ora di mettere le manine sull’ultimo album in uscita il 20 Ottobre 200, Black Ice. Per ora non posso far altro che avere come homepage nel browser www.acdc.com ed ascoltare ogni volta che apro Mozilla il nuovo singolo dell’album: Rock ‘n Roll Train.

Di Virtual Private Server, di domini e di worpdress

Il progetto artenaonline mi ha preso completamente: già mandata la LAR (Lettera di Assunzione di Responsabilità), trovato spazio sul vps di giacomo, installato wordpress e esportato tutto artena’s weblog per il test. Le cose funzionano a dovere e come un bambino scopro sempre nuove cose:

a) Filezilla funziona benissimo anche con sftp: basta non fare la connessione veloce (come ho sempre fatto), ma creare una nuova entry nel Gestore Siti. In barba a quanto affermato dal tool di sviluppo che sostiene che il riconoscimento del tipo di connessione sia automatico;

b) Filezilla è nell’ordine di una decina di volte più veloce di SmartFTP, client che ho usato la prima volta per caricare wordpress sullo spazio di test, ma SmartFTP si collega subito senza storie grazie alle pre-impostazioni;

c) ho scoperto che mi piace questa canzone:

A paname! Blazé…

Sembrerei poco attivo

In realtà la maggior parte del tempo libero a disposizione è impiegata da artena.wordpress.com. Questo progetto sta andando molto bene, soprattutto grazie alla collaborazione di cherno, fenis e tupakka, che stanno pubblicando veramente dei bei articoli sulla attualità del paese.

Per contro ho scoperto delle cose a dire il vero sensazionali: per esempio che la misura 5,5 x 2,5 cm non va affatto bene per gli adesivi pubblicitari del blog… (vedi questo sito, con il quale ho tentato il mio primo approccio al visual merchandising). Daccordo, in realtà la scelta è stata in parte dovuta alla fretta che mi aveva preso.

Comunque sia sto odiando Windows Messenger: non so perchè, non mi da problemi, però quando chatto con i co-autori del blog mi trovo meglio con pidgin.

——————————————-
Modifica in seguito a commento di elhombrito
——————————————-
Tra i collaboratori di artena’s weblog ho dimenticato di citare elhonbrito: uno che mentre sprofondava nel fango keniano della baraccopoli di soweto trovava il tempo per dedicarsi anche al progetto.
Bentornato elhombrito.

Nasce artena.wordpress.com

Tutti si lamentano dalle mie parti che nei confronti del paese dove abito c’è poca organizzazione, c’è poca iniziativa, c’è poca fantasia e molto menefreghismo, soprattutto da parte dei giovani. E’ vero, sono il primo a pensarlo, e proprio per questo mi faccio promotore di un nuovo spazio dedicato alla mia cittadina, un blog (per ora), un contenitore variegato e multiutente di notizie, temi d’attualità, politica ed eventi culturali legati al mio paese di origine che è e sempre sarà parte integrante delle mie radici.

Sono dell’idea che il rinnovamento deve partire dal basso, dai giovani, da quelli che rappresentano il futuro, da quelli che non hanno una cultura del rispetto dei luoghi in cui vivono e della vita in generale.

No, non ce l’abbiamo questa cultura, o non tutti ce l’hanno, siamo brutti, sporchi, cattivi. Ma forse perchè è mancato quel qualcuno che ce l’abbia fatta scoprire. E allora parto da qui, da questo piccolo spazio, per sensibilizzare i miei concittadini su quello che è a mio avviso uno dei posti più belli della provincia.

artena.wordpress.com

Tra incudine e martello

Mi sento così:

Che stress.

Le scelte si pagano.

Panico da acquisto: Fotocamera Digitale

Guida personale alla scelta di una fotocamera digitale

A volte mi odio. Specialmente quando vado nel panico per acquisti. Ogni volta che devo comprare qualcosa sono incredibilmente puntiglioso. Devo valutare i pro e i contro, i come e i perchè. Non vado e compro. No. Sarebbe troppo bello, spensierato! E se si tratta di qualcosa di tecnologico, oddio mamma, altro che panico. Valuto tutte le caratteristiche tecniche, mi infarino sulle tecnologie coinvolte, confronto modelli, prezzi, prestazioni.

Per esempio, ora ho deciso di cambiare fotocamera e mi sono voluto documentare sulle caratteristiche più importanti che devono influenzare la mia scelta.
Continua a leggere ‘Panico da acquisto: Fotocamera Digitale’

Sapienza’s Life – Verbalizzazione 1

Sono le 11.40 e faranno 35 gradi (all’ombra). Quando esco dalla fermata della metro, un’ondata di aria pesante (afa, sudore, benzene, ristorante cinese…) e viziata mi stringe la gola. Sono tentato di ridiscendere nelle cavità umidicce e fresche violentate dalla ferraglia ogni cinque minuti. Arrivo sudato e trafelato al Dipartimento, è tardi, ma non me ne preoccupo, è una verbalizzazione chissà la gente che ci sarà, penso. Davanti la stanza del prof., infatti, c’è solo una ragazza, che saluto a mezza voce. Avrà 19 anni, la guardo per un istante, sbircio nell’ufficio come per chiederle se deve entrare. La sua risposta è quasi acida: “Può accomodarsi…”. Mi da del lei? Boh…

Continua a leggere ‘Sapienza’s Life – Verbalizzazione 1′


Categories

jozmile's bookmarks

Hau meni meroi passes here

  • 3,730 shots

E adesso arrestateci tutti

Add to Technorati Favorites
View Luca Mele's profile on LinkedIn